La storia dello zio tonto o del barba Zuchon

La storia dello zio tonto o del barba Zuchon
Tradizione

Lo zio tonto, o barba zuchon (o sucon) appartiene all'immaginario popolare della tradizione veneta. In questo libro, edito da Corraini e pubblicato per la prima volta nel 1997, i testi del grande poeta trevigiano Andrea Zanzotto si mescolano con le immagini dell'artista veneziano Marco Nereo Rotelli. Il libro propone la versione dialettale della favola, nella lingua poetica di Zanzotto che rende ancora più musicale e incalzante il ritmo della narrazione orale a cui appartiene il racconto, ed anche una versione italiana per permettere a tutti di non perdere nemmeno un particolare di questa gustosissima storia.
E' carnevale: una madre e una figlia hanno una gran voglia di fare le frittelle, ma non hanno la padella. Una favola che non finisce mai, giocata sul testo in italiano e in veneto e sulle immagini che si inseriscono e si ripetono creando visivamente "un libro senza fine".